Salvaguardia del creato come sfida ecumenica

Nel dossier di Studi Ecumenici anche un articolo dedicato a Fra’ Sole

Studi Ecumenici, rivista trimestrale dell’Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino, ha dedicato i nn. 1-2 del 2020 a un corposo dossier che porta il titolo Salvaguardia del creato come sfida ecumenica. L’innegabile attualità della riflessione inerente la cura della casa comune è data non solo dall’emergenza climatica e ambientale sempre più pressante, ma anche dal significativo convergere storico di fatti straordinari in questo 2020: da un lato il manifestarsi e diffondersi della pandemia da virus Covid-19; dall’altro il ricorrere dei 5 anni dalla pubblicazione dell’enciclica Laudato si’, “un testo di grande forza, che ha stimolato tra l’altro un articolato dibattito interconfessionale ed interreligioso” (p. 20). “Forse mai come in questa occasione stiamo toccando con mano cosa significhi per l’umanità l’interconnessione globale e la solidarietà di destino della famiglia umana” (p. 19). “Per Studi Ecumenici, l’occasione è imperdibile: dedicare la sezione tematica alla cura del creato ha significato invitare molti docenti dell’Istituto ad approfondire il tema in modo nuovo, a partire dalle rispettive sensibilità confessionali e teologiche, in un orizzonte ecumenico condiviso. Ai loro sostanziosi contributi si sono poi affiancati quelli di molti altri amici che sul tema operano e riflettono da anni, così come le testimonianze di buone pratiche attivate nelle diverse Chiese (ed è significativo che tra di esse se ne segnalino due che ad Assisi fanno riferimento)” (p. 20): una di queste due è proprio il progetto Fra’ Sole, presentato nel contributo scritto dal coordinatore di progetto Giuseppe Lanzi, il quale illustra genesi, sviluppi e risultati raggiunti dal progetto e gli obiettivi a venire (pp. 229-234).

Lunedì 14 dicembre, alle ore 17:30 si svolgerà la presentazione del dossier di Studi Ecumenici promossa dall’Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino e dalla Fondazione Lanza: dopo l’introduzione da parte di Lorenzo Raniero, ofm, preside dell’ISE San Bernardino, si aprirà un dialogo moderato da Matteo Mascia, coordinatore Etica e Politiche Ambientali della Fondazione Lanza, al quale interverranno:

  • Letizia Tomassone, pastora valdese, docente Facoltà Valdese di Teologia;
  • Giuseppe Buffon, ofm, decano Facoltà Teologia Pontificio Ateneo Antonianum;
  • Simone Morandini, curatore del volume, docente all’ISE San Bernardino, coordinatore Progetto Etica, Teologia, Filosofia della Fondazione Lanza.

L’incontro potrà essere seguito sulla piattaforma Zoom richiedendo il link alla segreteria dell’Istituto di Studi Ecumenici (segreteria@isevenezia.it), oppure sulla pagina Facebook o sul canale YouTube della Fondazione Lanza.

Salvaguardia del creato come sfida ecumenica, Rivista trimestrale, Anno XXXVIII, N. 1-2 (Gennaio-Giugno 2020), Venezia, Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram