Rinviata Fa’ la cosa giusta! Milano 2020

L’emergenza COVID-19 ha imposto la posticipazione della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

In seguito all’emergenza COVID-19 e ai provvedimenti adottati dalla Regione Lombardia, la 17^ edizione di Fa’ la cosa giusta! è stata rinviata a data da destinarsi.

L’evento, previsto dal 6 all’8 marzo presso i Padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, avrebbe ospitato, in uno spazio di 32.000 mq, 700 espositori suddivisi in dieci Aree tematiche e quattro Spazi speciali.

Un appuntamento ricco di workshop, incontri e momenti di riflessione, durante il quale sarebbero stati raccontati anche gli obiettivi e gli sviluppi di Fra’ Sole per la completa decarbonizzazione del Complesso Monumentale Francescano, approfondendone le peculiarità.

Il Progetto, sottoscritto dalla Custodia Generale del Sacro Convento di Assisi con ARPA Umbria e con Sisifo, mira a ridurre sensibilmente l’impatto ambientale del Sacro Convento e a promuovere la circular economy e la finanza etica: modelli che ben si sposano con quelli valorizzati da Fa’ la cosa giusta!

L’edizione 2020 della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili è stata dunque posticipata; così come un altro evento che, il prossimo 28 febbraio sempre a Milano, avrebbe visto protagonista il Progetto Fra’ Sole, premiato nella sezione Servizi del concorso Best Performer dell’Economia Circolare.

Infatti, anche l’iniziativa promossa da Confindustria, e inserita nell’ambito di Connext 2020, è stata rimandata in via precauzionale.

In attesa di ulteriori evoluzioni e in attesa di conoscere le date della 17^ edizione di Fa’ la cosa giusta!, durante la quale saranno presenti i partner Novamont, Banca Etica, Ecozema, Sisifo e Sarvex, non mancheremo di tenervi aggiornati.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram