Umbra Acque S.p.A. è nata il 14 dicembre 2002 e a partire dal 01 gennaio 2003 è stata chiamata ad occuparsi del Servizio Idrico Integrato. Attualmente serve gli Ambiti Territoriali Integrati (ATI) n. 1 e 2 della Regione Umbria per un totale di 38 comuni tra i quali è compreso il comune di Assisi.
Sito web: Umbra Acque
Il 14 dicembre 2002, per effetto dei processi di aggregazione dei gestori già esistenti nel territorio, è nata Umbra Acque S.p.A., e dal 01 gennaio 2003 è stata chiamata a gestire il Servizio Idrico integrato nei 38 comuni ricadenti nell’A.T.O. (Ambito Territoriale Ottimale) Umbria n°1. Nel dicembre 2008, in luogo dei precedenti 3 A.T.O. in cui si suddivideva il territorio della Regione Umbria, è stata prevista la costituzione di 4 A.T.I. (Ambiti territoriali Integrati); quelli in cui oggi opera Umbra Acque sono l’ A.T.I. n° 1 e n° 2; l’ A.T.I. n° 1 comprende 14 comuni: Città di Castello, Citerna, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Lisciano Niccone, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Pietralunga, San Giustino, Scheggia-Pascelupo, Sigillo, Umbertide; l’A.T.I. n° 2 ne comprende 24: Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara, Castiglione del Lago, Città della Pieve, Collazzone, Corciano, Deruta, Fratta Todina, Torgiano, Tuoro sul Trasimeno, Magione, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Paciano, Panicale, Passignano Sul Trasimeno, Perugia, Piegaro, San Venanzo, Todi e Valfabbrica. Nei 38 comuni degli Ambiti Territoriali Integrati n° 1 e 2, che coprono una superficie di circa 4.300 chilometri quadrati, Umbra Acque S.p.A. fornisce il servizio idrico integrato ad una popolazione di 500.000 abitanti pari a circa 230.000 utenze. Ogni giorno distribuisce mediamente 90.000 metri cubi di acqua e ne depura 140.000. Utilizza e manutenziona circa 7.000 chilometri di acquedotti, 3.500 chilometri di condotte fognarie, 140 stazioni di acquedotto, 161 di depurazione e di fognatura, e gestisce 170 impianti di depurazione. Per l’erogazione del servizio idrico integrato, Umbra Acque effettua in proprio: studi di fattibilità e progettazione di sistemi idrici e fognari; costruzione, gestione e manutenzione di impianti idrici, fognari e di depurazione; attività di contatto con la clientela per preventivi, contratti, volture disdette; nuovi allacciamenti e attivazione dei servizi; installazione e rimozione contatori; letture contatori; fatturazione ed emissione bollette; call center e gestione reclami; consulenze post-contatore; monitoraggio e ricerca delle perdite di rete; analisi di laboratorio; controlli di qualità; installazione di fontanelle (erogatori di acqua nel territorio).
Chiudi il menu