Nasce il Progetto Lucensis

Dall’esperienza di Fra’ Sole, il nuovo progetto di sostenibilità dell’Arcidiocesi di Lucca

Dalla carta di intenti, sottoscritta da S.E. Mons. Paolo Giulietti, Arcivescovo di Lucca, e da Giuseppe Lanzi, AD di Sisifo, è nato lo scorso 29 novembre, giorno dedicato a San Francesco Patrono degli ecologisti, il Progetto Lucensis.

Ideato per avviare un percorso di sostenibilità della comunità diocesana di Lucca, tale Progetto si sviluppa dall’esperienza di Fra’ Sole, a partire dall’appello dell’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco per la cura della casa comune

L’iniziativa è promossa dall’Arcidiocesi di Lucca, composta da 362 Parrocchie riunite in 35 “Comunità parrocchiali”, e da Sisifo, società specializzata nella promozione e coordinamento di progetti complessi sui temi dell’economia circolare e della finanza etica.

In continuità con gli obiettivi individuati durante la 49a Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, che ha lanciato proposte concrete alle istituzioni e ha indicato quattro piste di conversione e di generatività futura per le comunità ecclesiali (comunità energetiche, finanza responsabile, consumo responsabile, proposta dell’alleanza), il Progetto Lucensis parte da un contesto locale, ma con una visione ampia per contribuire fattivamente alla necessaria transizione ecologica

L’intenzione è quella di attivare a Lucca un processo di riflessione, formazione e sperimentazione per l’abbattimento dell’impatto ambientale delle strutture e delle attività diocesane che dovrà portare benefici all’ambiente e alle persone coinvolte, anche con l’attivazione di comunità energetiche, che coinvolgano persone, enti e aziende sul territorio. Le comunità ecclesiali, segnatamente i giovani, saranno invitate a partecipare al percorso con idee e progetti; contestualmente, da parte di Sisifo si inizierà il contatto con le istituzioni e potenziali partner per la concretizzazione delle scelte operate.

Una proficua collaborazione, dunque, con istituzioni pubbliche e private, mediante un approccio sistemico alla sostenibilità ispirato a criteri scientifici che possano rendere replicabili, efficaci ed efficienti le scelte volte al cambiamento degli stili di vita, in risposta agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS/SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Il progetto è per la nostra comunità diocesana – dichiara Mons. Paolo Giulietti – l’opportunità di intraprendere un vero e proprio pellegrinaggio verso quella che Papa Francesco chiama conversione ecologica. Il percorso non sarà né breve, né semplice, e siamo coscienti di avere necessità di compagni di viaggio che ci aiutino e ci sostengano. Siamo però certi che la via sia quella giusta e che tutti dobbiamo rimboccarci le maniche”.

L’appello di Papa Francesco, unito all’appello delle Nazioni Unite, a trovare una convergenza tra tutti gli abitanti del pianeta – afferma Giuseppe Lanzi, AD di Sisifo – costituisce una chiamata ineludibile rivolta a tutti, istituzioni, imprese e cittadini. Sisifo ha scelto di promuovere il progetto mettendo a disposizione l’esperienza maturata in altri progetti: Lucensis potrà essere facilmente replicato anche in altri contesti. La scelta di dare inizio al percorso, nel giorno di San Francesco, patrono degli ecologisti, più che una felice coincidenza, sembra essere un segno”.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.lucensis.org

 

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram

Cerca

Blog recenti