LA GUIDA per comunità e parrocchie sull’ecologia integrale

Tra le buone pratiche illustrate nel documento c’è anche Fra’ Sole

La pubblicazione della Laudato si’ costituisce un punto di avvio e stimolo e, in qualche modo, un punto di non ritorno della riflessione degli ultimi anni intorno alla relazione uomo-creato e all’emergenza ambientale ormai non più procrastinabile.
L’approccio dell’ecologia integrale rappresenta ormai un riferimento ermeneutico condiviso per la lettura di questi tempi complessi e per il conseguente necessario orientamento delle azioni.
Su questo filone di riflessione-azione si pone la LA GUIDA per comunità e parrocchie sull’ecologia integrale del 2020, a cura di Andrea Stocchiero, policy officer FOCSIV – Volontari nel Mondo.

Questa riscrittura in seconda e rinnovata edizione della prima fortunata Guida per comunità e parrocchie ecologiche, pubblicata nel 2017, testimonia che il progetto sta intercettando un’esigenza diffusa. Stiamo vivendo la stagione della Laudato Si’: l’enciclica sociale di papa Francesco ha davvero innescato processi irreversibili sia culturali sia di stili di vita” (p. 6). Queste sono le parole con cui Don Bruno Bignami, direttore Ufficio nazionale sui problemi sociali e del lavoro della Conferenza Episcopale Italiana, presenta il testo, partendo dalla convinzione che “questa Guida non è solo una guida. È anche un passaporto che dichiara l’identità di chi se ne serve. Ed è una mappa che indica dove siamo e dove vogliamo andare” (p.6).
Quali le coordinate di orientamento che si trovano in questa mappa?
Innanzitutto le coordinate inerenti la comprensione: attraverso la riflessione dedicata alla conversione ecologica (capitolo primo) e l’ecologia integrale (capitolo secondo), si offre l’orizzonte ermeneutico e valoriale di riferimento per le comunità destinatarie, orizzonte arricchito da numerosi focus di approfondimento distribuiti all’interno dei vari capitoli della GUIDA.

Al terzo capitolo sono affidate le coordinate di orientamento all’azione: si tratta del “cuore della Guida […], dove si raccolgono le pratiche di ecologia integrale. Rispetto alla edizione precedente, quella attuale si concentra unicamente sulle pratiche italiane. Lo scopo è quello di mostrare i percorsi di ecologia integrale di diverse diocesi e organismi cattolici nel loro rapporto con il territorio” (p. 10). Sono 20 le esperienze virtuose individuate e descritte in questo capitolo e tra queste “emerge la pratica di Fra’ Sole del Sacro Convento di San Francesco ad Assisi, dove istituzioni, imprese, consulenti si sono poste al servizio di un grande progetto, rendere sostenibile la fruizione di oltre 3 milioni di turisti” (p. 12. Il progetto Fra’ Sole è descritto nelle pp. 77-83).

Per quanto non esaustiva di tutte le buone pratiche attive sul territorio nazionale, la narrazione evidenzia due elementi di rilievo: da un lato mostra come la diversità di contesto sia di stimolo alla fantasia e all’impegno delle comunità per sviluppare percorsi tanto differenti benché uniti dalla comune ispirazione all’ecologia integrale; dall’altro ogni iniziativa è stata resa possibile solo grazie alla convergenza di differenti conoscenze e competenze inerenti economia, tecnologia e socialità verso l’obiettivo condiviso della cura della casa comune. Quest’ultimo elemento evidenzia come la dimensione di rete tra soggetti e competenze, quella che in altri termini può essere chiamata dimensione comunitaria, è un elemento fondamentale per la buona riuscita di ogni progetto e iniziativa di ecologia integrale.
Non a caso la Guida si conclude (capitolo quarto) con la mappatura alcune iniziative di formazione e di reti particolarmente impegnate nella realizzazione di iniziative di sensibilizzazione e disseminazione dei principi dell’ecologia integrale.

LA GUIDA per comunità e parrocchie sull’ecologia integrale, a cura di Andrea Stocchiero, policy officer FOCSIV – Volontari nel Mondo, Roma, FOCSIV, 2020.
La versione digitale è disponibile al seguente link: https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2020/09/LA-GUIDA-2020-Focsiv-24.07.2020-web-FINALE-1.pdf

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram

Cerca

Blog recenti