L’ esperienza di Fra’ Sole al G20 Ambiente

Giuseppe Lanzi – coordinatore di progetto – nominato dal Ministro dell’Ambiente nel “Comitato di esperti” in supporto alla Presidenza Italiana

Con la nomina del nostro coordinatore nel Comitato di Esperti per il supporto al G20 Ambiente, anche l’esperienza maturata nella Città Serafica arriva all’importante simposio internazionale.

Il comitato ha il compito di supportare la Presidenza del G20 Ambiente nel raggiungimento degli obiettivi prefissati dal programma di lavoro, con il fine di facilitare l’adozione del comunicato conclusivo del G20 Ambiente che avrà luogo a Napoli il 22 luglio 2021.

I settori principali sono indicati nel decreto di nomina:

  1. economia circolare, bioeconomia, produzione e consumo sostenibile;
  2. patrimonio naturalistico immateriale, biodiversità, oceani;
  3. vivibilità e resilienza degli ambienti urbani;
  4. finanza verde;
  5. acqua, lotta alla desertificazione, consumo del suolo.

Considero un grande onore poter mettere la mia esperienza professionale a disposizione del Paese – commenta Giuseppe Lanzi – in un gruppo di lavoro così qualificato, e guidato dall’Ing. Laura D’Aprile nominata Alto Rappresentante del Ministro dell’Ambiente. Considero questa nomina, anche un risultato del Progetto Fra’ Sole, dove molte delle tematiche sulle quali stiamo lavorando per il G20 sono state approfondite da tutta la comunità dei partner.

È la prima volta che l’Italia presiede il G20 ed il Comitato è composto da Tullio Scovazzi, Leonardo Becchetti, Franco Cotana, Fabio Fava, Giuseppe Lanzi, Marco Mari, Piergiuseppe Morone, Andrea Marchesini Reggiani.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram