Ecomondo 2018: Firma dell’accordo con i partner di progetto

Ecomondo 2018: Firma dell’accordo con i partner di progetto

Rimini – L’apertura di Ecomondo è stata segnata da un momento completamente dedicato al progetto Fra’ Sole. Subito dopo il taglio del nastro da parte del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, che alle 10,30 ha inaugurato l’edizione 2018 della fiera, sul palco principale della Hall Sud della Fiera di Rimini è stato presentato il progetto. Sono intervenuti i soggetti promotori e il main partner di progetto: Fra’ Mauro Gambetti (Custode del Sacro convento), Walter Ganapini (Direttore Generale di ARPA Umbria), Giuseppe Lanzi (Amministratore Unico di Sisifo srl) e Andrea di Stefano (Responsabile progetti speciali di Novamont).

Il confronto è stata una narrazione a più voci da un lato dello stato di avanzamento del progetto, dall’altro del più ampio contesto di crisi ambientale e climatica rispetto alla quale il progetto si pone come esperienza e testimonianza per la divulgazione di buone pratiche e di una rinnovata coscienza ecologica, secondo l’ispirazione della Lettera Enciclica Laudato si’ di papa Francesco.

A seguito, il coordinatore di progetto, Giuseppe Lanzi, ha invitato i singoli partner di progetto sul palco affinché presentassero la propria realtà di provenienza e le motivazioni di adesione al progetto e siglassero insieme a Fra’ Mauro Gambetti il relativo accordo di partnership.

Sono intervenuti: Alessandra Astolfi di Italian Exhibition Group – Ecomondo, Alessandro Canovai e Massimo Centemero di CIC – Consorzio Italiano Compostatori, Stefano Stellini di CiAl – Consorzio Imballaggi Alluminio, Michele Sartori e Luca Torresan del Gruppo Sartori Ambiente, Luca Bianconi di Polycart, Armido Marana e Antonio Munarini di Ecozema, Francesco Premi e Alberto Sperotto di Ecocomunicazione, Massimilliano Muggianu di Sarvex e Nazzareno Gabrielli per il Gruppo Banca Etica (Banca Popolare Etica, Etica SGR, Fondazione Finanza Etica e Valori.it).

In tutto sono dodici le imprese del settore della green e circular economy che hanno deciso di sostenere il progetto Fra’ Sole e che parteciperanno ad esso attraverso il loro know how tecnico, la loro esperienza e gli interventi concreti tesi alla riduzione complessiva dell’impatto ambientale del complesso monumentale del Sacro Convento di Assisi.

Presentazione del progetto e firme:

Momento di presentazione del progetto con gli interventi di Padre Mauro, Custode del Sacro Convento di Assisi, Walter Ganapini, Direttore Generale di Arpa Umbria, Giuseppe Lanzi, Amministratore Unico di Sisifo e Andrea Di Stefano, Responsabile comunicazione di business e eventi speciali di Novamont

Massimo Centemero, Direttore Generale CIC, partner del progetto Fra’ Sole Assisi

Stefano Stellini, responsabile relazioni territoriali di CiAl, partner del progetto Fra’ Sole Assisi

Francesco Premi, Business Development Manager di EcoComunicazione, partner tecnico del progetto Fra’ Sole Assisi

Armido Marana, Amministratore Delegato di Ecozema, partner tecnico del progetto Fra’ Sole Assisi

Nazzareno Gabrielli, vicedirettore di Banca Etica, partner del progetto Fra’ Sole Assisi

Michele Sartori, Amministratore Delegato di Sartori Ambiente, partner del progetto Fra’ Sole Assisi

Massimiliano Muggianu, Direttore Generale di Sarvex, partner tecnico del progetto Fra’ Sole Assisi

Luca Bianconi, Amministratore Delegato di Polycart, partner tecnico del progetto Fra’ Sole Assisi

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Chiudi il menu